Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione.
Proseguendo nella navigazione del sito, si acconsente all'utilizzo degli stessi.




 


 
Altri siti
Con le ali ai piedi
Il cammino di Santiago

Il logo di identificazione due cammini:
- Di qui passò Francesco
- Con le ali ai piedi


Diocesi di Gubbio
accoglie con gioia i pellegrini che passano sul suo territorio e mette
a disposizione accoglienze e informazioni

366.1118386

di qui passò Francesco


Camminare con l'amico a quattro zampe
testimonianze

PELLEGRINARE CON IL FEDELE COMPAGNO A 4 ZAMPE

Negli anni (12 quelli del Cammino Di qui passò Francesco) tantissimi sono i pellegrini che hanno fatto il cammino con il fedele, la fedele compagna senza scarponi e senza zaino, ed è venuto il tempo di avere una pagina tutta per loro.
Inziamo questo servizio con la lista delle accoglienze che li accettano, creata dalla pellegrina Katriina che ha fatto nel 2015 il cammino con la sua deliziosa cagnetta Ela.

In questa pagina vorremmo anche mettere una raccolta di foto di questi eroici pellegrini a 4 zampe,
iniziamo con Ela e vorremmo anche raccogliere testimonianze di pellegrini che raccontino come si sono trovati a camminare con il fedele compagno.
Mandatemi le vostre testimonianze e foto all'email

jacopadue@yahoo.it

Ricordo inoltre a tutti, che se alla vostra richiesta per avere la credenziale, mi indicate anche il nome del compagno/a a 4 zampe, lo riporterò anche sulla vostra credenziale; credo sia importante ... in fondo anche loro sono pellegrini a tutti gli effetti!

Questi alcuni consigli di Katriina:

Se si cammina con il proprio cane l'alloggiare è un po piu caro.
Non ho trovato difficoltà di trovare l'alloggo in Toscana, Umbria e Lazio e anche negli Abruzzi è andato tutto abbastanza bene, ma in Molise e in Puglia ho dovuto fare qualche giro con l'autobus per la macanza dei posti adatti. (Per esempio sono stata tre volte a Campobasso!)
Comunque, la gente è sempre molto gentile e spesso vengono a prenderti in un posto e ti riportano sulla via se lo chiedi.
Non so se sia possibile fare il cammino con un cane di grossa taglia, direi di no. (molti hanno fatto il cammino con cani grossi ma non mi hanno poi mandato info sulla loro esperienza (nota di Angela).
Forse è possibile trovare l'alloggio negli agriturismo, in campagna, ma in città è piu che difficile. (... e poi per un cane grande si dovrebbe portare TANTA acqua e cibo con se).
In ogni caso, anche con un cane di piccola taglia, si deve sempre chiedere prima se sono ammessi ... i gestori cambiano etc. , non si sa mai.!
Si deve anche considerare che la maggiore parte dei cani non è in grado di fare 30 km al giorno, soprattutto se fa caldo.

E’ bello fare un pellegrinaggio con il proprio cane ma ci sono alcune cose da considerare.
La prima premessa:
Se volete partire in luglio o agosto, scordatevelo! Fa troppo caldo. Anche in giungo e settembre fa caldo ma almeno di mattina è un pó piu fresco.
Non partite con un cane che non va d’accordo (per niente) con altri cani e che non puo restare da solo per un pò. (I cani non sono sempre ammessi nei ristoranti. E forse volete anche visitare qualche chiesa o attrazione.)
Non programmate tappe troppo lunghe: 20 – 25 km al giorno sono gia tantissimi e solo i cani giovani e sani abituati a camminare li possono fare (in continuazione). Cominciate con 15 km e siate sempre preparati cambiare i programmi. Fate tante pause.
Date spesso da bere al cane, se fa caldo anche dopo ogni kilometro!
Fatelo mangiare solo cose leggere di mattina e durante la giornata e dategli il pasto grande quando siete arrivarti a fine tappa.
Considerate che il sole riscalda l’asfalto in modo che possa essere bollente (almeno per un cane che non ha ancora messo su “callo”).
(Aggiunta di Raffaele Principi, esisto in commercio scarpette per cani, costano non poco ma funzionano se praticate buchi per le unghie perchè le zampine tendono a scivolare dentro le scarpe e le unghie sbattono in fondo ahi che dolor!)
Anche se sapete che i cani sono ammessi in un alloggio avvertite sempre che portate un cane con voi.
Prima di partire fate controllare il vostro veterinario se il cane stia bene. Fate anche un trattamento (tipo Advantix o Frontline) contro le zecche e i pappataci. Attaccate al collare / alla pettorina. Il vostro recapito. Il cane dovrebbe anche portare un microship.
Da portare con voi:
• Abbondante acqua (Io parto con 0,75 l solo per la mia cagnolina e la faccio anche bere ad ogni fontanella)
• Cibo (Meglio se crochette se il vostro cane e abituato a mangiarli. Il cane ha anche bisogno di qualche snack: per esempio carne essiccata. Potete fare scorta nelle città più grandi che attraversate. Studiate già su internet dove si trovano dei negozi per animali o grandi supermercati.)
• 2 ciotole (per l’acqua e per il cibo – Esistono quelle pieghevole ma anche altre leggere di piccole dimensioni vanno bene)
• 1 asciugamano grande (per dormire sopra e/o fare un bagnetto in caso di necessità)
• 1 – 2 asciugamani piccoli (per asciugare il cane / le zampette in caso di pioggia prima di entrare in alloggio)
• Pinzetta (per rimuovere le eventuali zecche. Fate il controllo ogni sera.)
• Spazzola
• Il giocattolo preferito (se di piccole dimensioni … Cosi il cane si sente subito a casa in un posto nuovo.)
• Museruola
• Libretto sanitario
• Cera d’api o vaselina bianca (per trattare la pianta delle zampe. Meglio se lo fate anche prima di partire. Quando lo fate non lasciate che il cane si lecchi le zampette subito…)
• Sachetti per escrementi
Io porto con me anche un pannolino di garza: Non pesa niente, si può bagnarlo con poca acqua e mettere sul cane per rinfrescarlo quando fa molto caldo. Ho anche preparato delle calze che posso mettere alla cagnolina quando sembra avere problemi con le zampette: Ho preso dei calzini per i neonati e del latice per fare una suola. In caso di necessità fisso i calzini con una benda autoaderente. (Esistono anche delle scarpe per i cani ma dovrebbero esserci abituati fin dai piccoli.)

Katriina

Da aprile 2018 (uscita 7^ edizione della guida) nell'elenco delle accoglienze, con questo
logo, sono segnalate le accoglienze dove i cani sono ammessi.              Clicca qui: >>>
 

webmaster Oriano - www.pellegrinibelluno.it
Tutti i loghi, nomi e marchi commerciali e le immagini riprodotte in questo sito sono dei rispettivi proprietari