Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione.
Proseguendo nella navigazione del sito, si acconsente all'utilizzo degli stessi.



 


- logo dei due cammini -
 


Untitled Document

Guida al cammino “Con le ali ai piedi”
(siamo alla seconda edizione - maggio 2015)
Ora bas
ta mettere le ali ai piedi ... e partire!

nei luoghi di san Francesco e dell’Arcangelo Michele.
di Angela Maria Seracchioli
Terre di Mezzo editore - Milano.

Questa guida di cammino per pellegrini a piedi o in bicicletta completa il cammino tracciato dal 2004 dalla guida “Di qui passò Francesco” da La Verna a Poggio Bustone, della stessa autrice ed editore e giunta alla terza edizione italiana e seconda tedesca.

Un cammino completo da Montagna Sacra a Montagna Sacra,
da La Verna dove il santo di Assisi ricevette le stimmate, alla Montagna Sacra all’Arcangelo Michele, uno dei primi luoghi di pellegrinaggio della cristianità e di Francesco grande pellegrino medievale.

News dal cammino

Errata corrige
e varianti

Solamente per la 1^ edizione della guida.

Clicca qui:
________________

17/04/2015 - data ultimi aggiornamenti . Leggere con attenzione e stampare le info riportare.

- tappa n° 12: variante Sulmona Pescocostanzo
- tappa n° 20: variante suggerita
- tappa n° 21: correzione tracciato
- tappa n° 25: correzione tracciato

La II^ edizione della guida
(maggio 2015) è aggiornata.

Nuovi filmati di pellegrini che hanno percorso il cammino fino a Monte Sant'Angelo:
- Giovanna e Guido di Firenze - (maggio 2015)


Clicca qui >>

Il bellissimo treno Carpinone Sulmona non è più in servizio attivo, ma continua a viaggiare come treno turistico in giorni fissi con pranzo incluso e animazione nel treno, vale la pena di prenderlo! Per informazioni contattare l’Associazione “Le rotaie”

 

Elenco on line e stampabile di tutte le accoglienze del cammino

Clicca qui >>> >


I sentieri sacri che conducono verso il cielo

Articolo di Angela seracchioli:


MONASTERO BENEDETTINE
DI SANTA CATERINA D’ALESSANDRIA
IN CITTADUCALE

SALVIAMO IL “SAN MICHELE ARCANGELO”

A CHIUNQUE PASSI PER QUESTA VIA: VIANDANTE, PELLEGRINO, OSPITE, TURISTA
UN CONTRIBUTO, anche modesto, PER IL RESTAURO DI QUESTA PICCOLA TELA

Si tratta di un’opera di proprietà del monastero custodita dalle monache che versa in cattive condizioni di conservazione, la tela risulta danneggiata soprattutto sul volto e le gambe dell’Arcangelo, ma nell’insieme è chiaramente leggibile.
Rappresenta la lotta del bene sul male operata dall’Angelo che sovrasta il demonio con corna artigli e coda serpentinata. Ha in mano la spada fiammeggiante e la bilancia con la quale pesa due anime, la buona ritta sul piatto di sinistra e la cattiva riversata e in caduta sul piatto di destra.
L’Angelo è vestito con gli attributi del guerriero: calzari, lorica, manto rosso, elmo, ali spiegate.

L’immagine ricalca l’iconografia popolare e devozionale assai diffusa dopo la controriforma che esalta la funzione di psicopompo (pesatore di anime) e di giustiziere dell’Arcangelo.
Pur riproponendo stili largamente diffusi al tempo, conserva immediatezza e vivacità narrativa che si declinano con libertà di movimento.
(Giuliana Briziarelli, storica dell’arte)

LA PROPOSTA DI RESTAURO, parte dai “PELLEGRINI SI SANT’ANDREA DI TREVISO”, promotori del cammino “Con le ali ai piedi” Il cammino di San Francesco che da La Verna conduce alla grotta di San Michele Arcangelo sul Gargano, tracciato da Angela Seracchioli (Guide Terre di Mezzo)

Per informazioni tel. 348 03.81.29

webmaster Oriano - www.pellegrinibelluno.it
Tutti i loghi, nomi e marchi commerciali e le immagini riprodotte in questo sito sono dei rispettivi proprietari

Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior
esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione del sito, si acconsente all'utilizzo degli stessi.